Storia

L'Harrington Hall prende il nome dal suo più famoso ex residente, Timothy Charles Harrington. Sua madre era una O'Sullivan Beare e Harrington è diventato un nazionalista.

Ha partecipato a una tournée di raccolta fondi negli Stati Uniti con Dillon per conto del Piano quando la scissione è avvenuta nel partito Parnellite. Sosteneva il suo capo dagli Stati Uniti e continuava la sua fedeltà al suo ritorno, ma dopo la morte di Parnell cadde con Richmond. Era segretario della Lega nazionale irlandese (1882-95).

Fu Lord Mayor di Dublino dal 1901 al 1903, sposato nel 1892 con Elizabeth, secondogenita del defunto Dr. E. O'Neill, di Dublino e rilasciato due figli e tre figlie. Ha continuato a sedere come membro del partito Redmonite irlandese fino alla sua morte. Subì un attacco alla Camera dei Comuni nel 1910 e morì nella 70 Harcourt Street, ora Harrington Hall. I deputati guadagnarono poco allora e la famiglia fu divisa e dovette lasciare la casa. Un figlio, Niall, andò dai parenti a Kerry e in seguito divenne un tenente colonnello dell'esercito irlandese e scrisse un famoso libro sulla guerra civile, i Kerry Landings.

Negli anni successivi la Harrington Hall fu trasformata in un hotel per famiglie di alta classe conosciuto come County Hotel. Nel 1943 le Suore del Sacro Bambino acquistarono la proprietà e offrirono alloggio a ragazze che andarono a lavorare e studiare a Dublino.